TEMPIO

Secondo il contenuto del Pura Purana (manoscritto sacro fatto di foglie di palma, documento storico del tempio), i templi del Santuario della Foresta delle Scimmie risalgono alla metà del XIV secolo, costruiti durante il regno della dinastia dei Pejeng o all’inizio di quella dei Gelgel.

Nel Santuario Sacro della Foresta delle Scimmie di Ubud ci sono tre templi:

  • Pura Dalem Agung (il tempio principale) situato a sud-ovest, è dedicato al culto del Dio Shiva, “il Trasformatore”.
  • Pura Beji, si trova a nord-ovest, è il tempio dove gli indù pregano la Dea Gangga. In questo tempio si esegue la purificazione prima della cerimonia (piodalan). Spesso viene utilizzato per il “melukat”, purificazione fisica e spirituale.
  • Pura Prajapati, nella parte nord-est, adiacente al cimitero, è il luogo di culto del Dio Prajapati. Il cimitero viene utilizzato come luogo di sepoltura temporaneo in attesa della cerimonia di cremazione, che si celebra ogni cinque anni.